Parte SPID l’Identità Digitale Unica per i cittadini

Dal 15 marzo 2016 InfoCert, Poste Italiane e Tim, renderanno disponibili le prime identità digitali. Si tratta dei primi soggetti  ai quali i cittadini potranno rivolgersi per richiedere la nuova identità digitale SPID, il nuovo sistema di accesso ai servizi online che nasce per semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione che permette di accedere con credenziali uniche ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati che aderiranno.

Esistono tre tipologie di identità SPID, ciascuna delle quali corrisponde ad un crescente livello di sicurezza. Il sistema SPID assicura la piena protezione dei dati personali, tutela la privacy e scongiura la profilazione degli utenti.

Le prime amministrazioni che aderiranno sono: l’Agenzia delle Entrate, Inps, Inail, Comune di Firenze, Comune di Venezia, Comune di Lecce, Regione Toscana, Regione Liguria, Regione Emilia Romagna, Regione Friuli Venezia e Giulia, Regione Lazio, Regione Piemonte e Regione Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.